chirurgia estetica blefaroplastica

Nella lotta contro l’invecchiamento dei tessuti del volto, questa è in genere la prima operazione che si rende indispensabile. La pelle intorno agli occhi è infatti fragilissima ed è la prima a perdere elasticità.

Intervento.
Viene rimosso il tessuto cutaneo in eccesso che causa pieghe e rughe sia sulla palpebre superiori che su quelle inferiori ed eventualmente anche del tessuto adiposo (le cosiddette borse).
A volte, si può modificare anche il taglio dell’occhio, per esempio sollevando leggermente l’angolo interno, oppure ingrandendolo con una piccolissima incisione sull’angolo esterno.
Vengono eseguite delle incisioni che vanno a coincidere con la piega della palpebra superiore; si elimina una porzione di tessuto e i due margini vengono poi riavvicinati e suturati con punti sottilissimi.
La palpebra inferiore viene invece incisa 1 millimetro al di sotto del margine delle ciglia.

Anestesia.
L’intervento può essere eseguito in anestesia locale con sedazione.

Durata.
Ci vuole circa mezz’ora per palpebra.

Ricovero.
Ambulatoriale o in day hospital.

Costo.
Blefaroplastica superiore:
da 2.000 a 2.500.
Blefaroplastica inferiore: da 2.500 a 3.000.
Blefaroplastica completa: da 3.500 a 5.000
Per avere un preventivo personalizzato, inviateci un email.